BBB- con outlook positivo. E’ questo il giudizio espresso dall’agenzia di rating Standard & Poor’s a mercati azionari chiusi, mentre l’Italia ha ricevuto il medesimo giudizio ma con outlook negativo. La prospettiva campana, secondo l’agenzia, è migliore di quella nazionale, che sarebbe a un passo dai titoli spazzatura.

Riceviamo da S&P un importante apprezzamento per la politica economica attuata di recente dalla Regione mediante la quale è stata assicurata una risposta forte ed immediata per contrastare l’impatto della pandemia sul tessuto economico-sociale e produttivo regionale, anche e soprattutto mediante l’immissione di quasi un miliardo di euro di liquidità sul territorio a sostegno delle famiglie e delle piccole imprese, ancor prima degli interventi posti in essere dal Governo nazionale”, ha commentato il governatore Vincenzo de Luca, concludendo: “Siamo soddisfatti. La Campania ha un motivo in più per presentarsi a testa alta“.