Quest’anno le spiagge della Campania si aggiudicano 19 Bandiere Blu, una in più rispetto all’anno scorso, che è stata conferita a Vico Equense, comune di quasi 21mila abitanti in provincia di Napoli. Salgono poi a 10 i siti marittimi premiati nella sezione “Approdi”. L’annuncio è stato ufficializzato nelle scorse ore dalla Fee, Foundation for Enviromental Education, che ogni anno assegna i vessilli alle focalità balneari europee che rispettano determinati parametri. I litorali premiati sono tutti in provincia di Napoli e Salerno, assenti le località marittime del casertano.
 
Stavolta – spiega Claudio Mazza, presidente Fee – celebriamo una Bandiera Blu particolare, ancora più emblematica degli scorsi anni: è un simbolo di ripresa e speranza per il settore balneare del nostro Paese”. 

La nostra regione rimane così terza in classifica tra le regioni che si aggiudicano il maggior numero di Bandiere Blu nella classifica nazionale. Al primo posto la Liguria, con 32 riconoscimenti e la Toscana 20. “Anche quest’anno il trend è positivo – commenta Claudio Mazza e registriamo una significativa e costante crescita del Sud Italia”.
 
Ecco allora l’elenco delle località premiate in Campania, che vede primeggiare, anche quest’anno, le spiagge Cilentane


Località Bandiera Blu 2020 in provincia di Napoli
– Anacapri: Faro, Punta Carena, Gradola, Grotta Azzurra. 
– Massa Lubrense – Baia delle Sirene, Marina del Cantone, Marina di Puolo, Recommone.
– Piano di Sorrento: Marina di Cassano. 
– Sorrento: San Francesco, Marina grande, Riviera di Massa.
– Vico Equense: Bikini, Scrajo Mare, Marina di Vico, Capo La Gala. 

Località Bandiera Blu 2020 in provincia di Salerno
– Agropoli: Torre San Marco, Trentova, Spiaggia Libera Porto, Lungomare San Marco.
– Ascea: Piana di Velia, Torre del Telegrafo, Marina di Ascea.
 – Casal Velino: Lungomare, Isola, Dominella, torre.
– Castellabate: Lago Tresino, Marina Piccola, Pozzillo, San Marco, Punta Inferno, Baia Ogliastro. 
 – Capaccio: Licinella, Varolato, La Laura, Casina D’Amato, Torre di Paestum, Foce Acqua dei Ranci.
– Centola – Marinella, Palinuro (Porto, Dune e Saline).
– Ispani: Ortoconte,Capitello .
– Montecorice: San Nicola, Baia Arena, Spiaggia Agnone, Spiaggia Capitello.
– Pisciotta: Ficaiola, Torraca, Gabella, Pietracciaio, Fosso della Marina, Marina Acquabianca.
– Pollica: Acciaroli, Pioppi.
– Positano: Spiaggia Arienzo, Spiaggia Fornillo, Spiaggia Grande.
–  San Mauro Cilento: Mezzatorre.
– Sapri: Cammarelle, San Giorgio.
– Vibonati: torre Villammare, Santa Maria Le Piane, Oliveto.
Questi gli Approdi

Siti marittimi premiati nella sezione “Approdi” in provincia di  Napoli
– Sudcantieri (Pozzuoli)
– Porto Turistico di Capri (Capri)
– Yachting Santa Margherita (Procida)
– Porto degli Aragonesi (Casamicciola, Ischia)



Siti marittimi premiati nella sezione “Approdi” in provincia di Salerno
– Marina d’Arechi (Salerno)
– Porto turistico di Agropoli (Agropoli)
– Marina di Casal Velino (Casal Velino)
– Marina di Acciaroli (Pollica)
– Marina di Camerota (Marina di Camerota)
– Porto turistico di Palinuro (Centola)