E’ costata una denuncia per istigazione a delinquere ed esercizio di gioco d’azzardo, la bravata di Mario Balotelli di alcuni giorni fa. La Polizia Municipale di Napoli ha infatti segnalato l’attaccante dell’Olympique di Marsiglia e della Nazionale all’autorità giudiziaria, per essersi reso protagonista dello show insieme all’amico Catello Buonocore, lanciatosi nel mare di Napoli in sella a uno scooter.
Dalle immagini, finite sui social, si vede un compiaciuto Balotelli che offre 2mila euro a Buonocore se si sarebbe buttato in mare in sella allo scooter. Nella clip Buonocore afferra i soldi e si lancia in acqua. Mentre lo scooter va giù, lui riemerge tenendo strette in mano le banconote. Insieme con Balotelli sono state denunciate altre tre persone, tra le quali Buonocore.
Gli agenti della Polizia Municipale hanno consegnato alla Procura di Napoli i risultati delle attività investigative che riguardano Balotelli, Catello Buonocore, il proprietario dello scooter e il titolare della concessione d’uso del molo di Mergellina dove Buonocore si è lanciato in acqua. Contestate anche violazioni del Testo Unico dell’Ambiente, l’abbandono di rifiuti pericolosi, il getto pericoloso di cose.