Mercoledì 16 novembre alle 19, “Bagel World”

apre le porte della sua sede in via Bernini 12, nel cuore del quartiere Vomero di Napoli e lo fa con una grande festa tra bagel, musica e champagne, offerti gratuitamente a tutti i presenti. Il panino col buco amatissimo negli Stati Uniti sarà il vero protagonista dell’evento, punta di diamante del locale monoprodotto, una prelibatezza da gustare dolce o salata. Durante la serata i bagel verranno serviti da sei, tra ragazzi e ragazze, provenienti da Europa, Asia, Oceania, Africa, America del Nord e America del Sud, proprio a rappresentare l’internazionalità del prodotto e dei suoi molteplici gusti presenti nel variegato menù.

Il tutto scandito dal ritmo del dj set di Alex Romeo.

COM’È FATTO.

Il bagel è una pasta lievitata a forma di anello che viene prima bollita in acqua per poi passare al forno. Denso interiormente e rosolato all’esterno, può essere al naturale o aromatizzato con semi di papavero, di cumino o di sesamo, oppure cosparso di sale sulla crosta. È un pane di fattura molto semplice che venne portato negli Usa dagli immigrati polacchi. Una moda poi esplosa anche in Canada, Regno Unito e Germania. Una pietanza giramondo che viene preparata da ogni paese in modo diverso. “Dopo tanto girovagare stiamo arrivando. Preparate le vostre papille gustative e allacciate le cinture di sicurezza: il giro del mondo attraverso i Bagels sta per iniziare”.

bagel_m

UN SEGNALE PER IL CUORE DEL VOMERO

L’inaugurazione di “Bagel World”, nato da una idea di Andrea Lanzaro e Antonio Paudice, è anche un segnale forte per l’amato quartiere collinare che per colpa della crisi economica degli ultimi anni ha visto troppe attività costrette ad abbassare definitivamente le saracinesche. Il locale è aperto tutti i giorni (orari: lunedì – giovedì dalle 11 alle 15,30 e dalle 19 alle 23; venerdì e sabato dalle 11 alle 15,30 e dalle 19 alle 2; domenica dalle 19 alle 23. Info 081 558 7537). 

Comunicato Stampa

             

 

A proposito dell'autore

Romina Sodano

Esperta enogastronomica, docente, pubblicista, conduttrice, video reporter, sommelier e assaggiatrice ONAF. Titoli professionali conseguiti a Roma, Verona e Milano, in pasticceria, panificazione, lievitazione e cioccolateria . Laurea in Economia Aziendale e gestione delle imprese, innamorata del Marketing. Project Manager Adaline Agency. Delegata Campania della FIMAR (Federazione Italiana Management della Ristorazione). Responsabile Campania della Guida Mangia e Bevi. CEO di Le stanze della cultura S.a.s di Romina Sodano & Co. "Sono una ribellione alla statistica, i numeri non possono definirmi e la letteratura non osa raccontarmi." La mia passione? La natura che fa il suo corso. Il territorio ci identifica in ciò che siamo!

Post correlati