Sono soltanto delle prove tecniche di fuga è chiaro, ma il Napoli di Sarri dopo l’ennesima schiacciante vittoria casalinga, si pone a più quattro sull’Inter e a più cinque sulla Juve(di scena oggi ad Udine).
In un San Paolo caoticamente sudamericano, rieccheggia ancora il coro sulle note dei Righeira, diventato ormai una sorta di inno portafortuna e di rito per concludere ogni gara rinsaldando il rapporto tra la squadra, il tifo e la città.
La gara di ieri era iniziata nel peggiore dei modi, con il primo grande freddo stagionale e una serie di imprecisioni e insicurezze difensive, dettate probabilmente dall’assenza di Koulibaly. Ma dopo lo sbandamento iniziale e il vantaggio degli uomini di Di Francesco, ci hanno pensato Callejon(primo gol in campionato per lui) e l’immenso Pipita Higuain a rimettere le cose a posto. Il Sassuolo si è dimostrato ancora una volta un’ottima squadra, quasi tutta italiana, dotata di tanto fiato, pressing asfissiante, una buona fase difensiva e consolidate trame di gioco. E andare in svantaggio dopo due minuti(soprattutto contro di loro) e poi vincere la gara per 3 a 1(ed i gol potevano anche essere di più), non è da tutti(il Sassuolo non era mai stato rimontato in stagione), il gruppo azzurro di quest’anno, dopo l’epoca Maradona è il più valido e compatto della storia e lo dimostrano i fatti: 44 punti dopo 20 giornate il Napoli non li aveva mai realizzati, due sole sconfitte e il miglior attacco del torneo (i numeri di uno come Higuain, 20 gol in 20 partite, sono quanto meno da Scarpa D’oro).
Ora senza pensare ai fantomatici nomi del calciomercato, bisogna lavorare valorizzando al massimo il gruppo attuale che finalmente, sembra aver acquisito la giusta maturità per vincere e inseguire grandi traguardi!

NAPOLI-SASSUOLO 3-1
NAPOLI

Reina, Hysaj, Albiol, Chiriches, Ghoulam, Allan, Jorginho, Hamsik, Callejon, Higuain, Insigne. All.Sarri
SASSUOLO
Consigli, Vrsaljko, Ariaudo, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan, Politano, Falcinelli, Sansone. All.Di Francesco
GOL: Falcinelli 2’rig(S), Callejon 18′, Higuain 41′, 92′(N).

A proposito dell'autore

Fabio Ferraro

Giornalista pubblicista dal 2014, grande amante di calcio, sport in generale, musica e storia contemporanea, collabora con Napoliflash24 dalla sua fondazione(2013). Curatore dal 2013 delle Rubriche "Largo ai giovani" e "Mondo Ultras" su ilnapolionline.com. In passato ha collaborato con il magazine "Thetripmag.com", il blog "letteraturateatrale.it", il portale "Forumitalia" e inoltre ha ricoperto nel corso del biennio 2013/2014, il ruolo di addetto stampa dell'ASD Partenope Soccer.

Post correlati