Certamente un regalo mai ricevuto da una coppia di novelli sposi, quello recapitato il giorno delle nozze a due avvocati che sono convolati a Caserta: un buono per una separazione consensuale gratuita o giudiziale della durata di tre anni. La neo sposa ha abbozzato un sorriso e non si è fatta trovare impreparata alla consegna del regalo: “Alla nostra invitata piace esorcizzare ma considerando quante ne ho viste passare allo studio e, soprattutto, quanto mi è costato il matrimonio, mi auguro che duri almeno dieci anni. Comunque credo di avere scelto bene“.

Non il solito viaggio o un televisore, avrà pensato l’avvocato Carmen Posillipo del Foro di Santa Maria Capua Vetere che ha donato il buono alla coppia di amici. Ovviamente si è trattato di una provocazione con la quale la donna ha voluto sottolineare la tendenza all’aumento delle separazioni nei primi tre anni di matrimonio. “Se questo matrimonio supererà i tre anni – dice sorridendo la professionista – convertirò il buono in denaro”.