Sembra tratta da un copione di un film d’azione americano, la rapina avvenuta nella filiale di banca Uncredit di piazza Vittorio Emanuele, ad Aversa, nel casertano. All’alba di oggi, in pieno centro città, un commando di banditi hanno bloccato le strade adiacenti con un’auto e due camion: uno posizionato sotto l’Arco dell’Annunziata, l’accesso al centro cittadino, e con un altro mezzo hanno sfondato le vetrine per introdursi all’interno della banca. Una strategia per agire in pochi attimi e garantirsi la fuga. I malviventi sono entrati in azione intorno a alle 4:30 e sono riusciti a prelevare dalla filiale diverse cassette di sicurezza.

A dare l’allarme alcuni residenti, svegliati dai rumori provenienti dalla filiale. Sul posto in pochi minuti sono arrivate diverse pattuglie della Polizia e dei carabinieri ma sono state fortemente rallentate dai mezzi dei rapinatori lasciati sul posto. Il sindaco Alfonso Golia, giunto in piazza Vittorio Emanuele, ha affermato che “contro questi criminali che riescono a bloccare un intero centro c’è bisogno di più forze dell’ordine”. Colpi simili sono avvenuti nei mesi scorsi ad Acerra ed Afragola, nel Napoletano.