Il sindaco ieri mattina era intento a monitorare che non ci fossero assembramenti lungo le strade di Aversa. Alfonso Golia ha notato alcune persone in fila all’esterno di una banca, così si è avvicinato chiedendo di rispettare le distanze di sicurezza. Uno di loro però non ha gradito evidentemente l’ingerenza, così lo ha aggredito e si è dileguato.

E’ successo all’esterno della filiale della banca Unicredit di piazza Vittorio Emanuele, la stessa dove nel novembre scorso fu messa a segno una rapina da cinema, con auto e tir messi di traverso per le strade e un intero comparto con le cassette di sicurezza portato via.

Intanto le forze dell’ordine hanno acquisito i filmati delle telecamere esterne alla banca, per individuare l’aggressore del primo cittadino. A difendere Golia è intervenuta una guardia giurata, che non è riuscita però a bloccare l’aggressore.