Nelle zone montane della Campania è tornata la neve, che mette a rischio la percorribilità di alcuni tratti stradali e autostradali. La coltre bianca caduta abbondantemente fa temere la chiusura del tratto Baiano-Benevento. Intanto il Prefetto di Avellino Paola Spena ha convocato ieri mattina in un comitato operativo di viabilità per studiare misure d’emergenza per fronteggiare eventuali criticità.

In Prefettura il prefetto ha riunito i vertici di forze dell’ordine, vigili del fuoco, Società Autostrade – Tronco di Cassino, Anas e Provincia, presente con il presidente Domenico Biancardi, i consiglieri Franco Di Cecilia e Anto-nio Mercogliano, e il dirigente dell’Area Tecnica, Antonio Marro per fare il punto sul da farsi.

La task force che sara` attivata, proprio per segnalare tempesti- vamente qualsiasi situazione di pericolo, prevede anche delle sentinelle sui viadotti dissequestrati h24. L’attenzione sarà massima tra Benevento-Lacedonia, dove non ci sono viadotti dissequestrati ma, comunque, la carreggiata e` delimitata e il rischio neve maggiore. Si è ragionato anche sull’eventualità di ridurre il costo del pedaggio, visti i disagi in transito. La societa` ragiona su un eventuale rimborso da concedere agli automobilisti. Ma per decidere servono almeno altri due mesi.