Ignoti la notte scorsa si sono introdotti all’interno dell’istituto di via Vecchia San Gennaro dove hanno inondato i corridoi di creolina, allagato parte del terzo piano e imbrattato di vernice alcune pareti. Si tratta del secondo episodio che si verifica nell’ultimo mese, come ha denunciato la preside.  

A scoprire l’accaduto questa mattina, è stato il personale non docente, mentre la preside, dopo aver ispezionato la struttura, ha deciso di sospendere le lezioni.

I carabinieri, intervenuti a seguito della denuncia della dirigente scolastica, hanno effettuato un sopralluogo all’interno dell’istituto e sequestrato un contenitore di acido abbandonato dai vandali.