I Carabinieri della Stazione di Atripalda hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Avellino, nei confronti di un 35enne del posto, già detenuto ai domiciliari, per avere con condotta reiterata, molestato e minacciato una donna, procurandole un fondato timore per la sua incolumità.

La puntuale refertazione all’Autorità Giudiziaria ha fatto dunque scattare la sostituzione degli arresti domiciliari con quella maggiormente restrittiva della custodia in carcere. Successivamente alla notifica del provvedimento, il 35enne è stato tradotto alla Casa Circondariale di Bellizzi Irpino.