Ancora un caso di maltrattamento nelle scuole dell’infanzia. Questa volta la tragica notizia viene da un asilo privato a Portici. Due le insegnanti indagate per maltrattamenti aggravati ai danni di alcuni bambini di età compresa tra i sei mesi e i due anni. Il fatto risale all’aprile scorso: i bimbi venivano picchiati, non venivano lavati e mangiavano direttamente sui banchi.
Grazie alle immagini delle telecamere, installate dopo una segnalazione anonima in cinque locali della scuola, gli inquirenti sono riusciti ad avere prove sufficienti per incrminare le donne. Il pm Giuseppe Cimmarotta della Procura di Napoli ha chiesto il rinvio a giudizio per le due maestre.
Le indagini sono state svolte degli agenti del nucleo investigativo della polizia locale di Portici, diretti dal colonnello Gennaro Sallusto e dal tenente Emiliano Nacar.
Assunta Lutricuso