Un arsenale della camorra è stato scoperto dalla squadra mobile di Caserta all’interno del garage di un’abitazione di Castel Volturno di proprietà di Emilio Noviello, titolare di uno stabilimento balneare del litorale domizio. Le armi erano custodite in una cassa.
Gli agenti hanno trovato, tra l’altro, un ak47, una mitraglietta Uzi e una skorpion, vari fucili e una pistola calibro 7,65 oltre che numerosissime cartucce di vario calibro. La zona dove è avvenuto il ritrovamento è ritenuta dagli inquirenti sotto il controllo della fazione Bidognetti del clan dei casalesi. Proprio a Castel Volturno agiva, prima dell’arresto il killer pluriergastolano della ala stragista Giuseppe Setola.

A proposito dell'autore

Post correlati