Straordinari per i Carabinieri del comando provinciale di Napoli nel fine settimana di Pasqua – con l’area nord a suscitare particolare ilarità per alcune presunte motivazioni offerte dai cittadini alle Forze dell’Ordine.

Se a Marano un runner è stato multato per l’assoluto bisogno di fare movimento in vista della piena di cibo pasquale, a Villaricca sono stati sanzionati in quattro – beccati a giocare a carte: la noia li avrebbe portati a riunirsi, questa la motivazione. Gran prova di fantasia invece, per una coppia villaricchese trovata in giro in compagnia del cane – l’uomo, intento a corteggiare la donna, le avrebbe chiesto di proseguire insieme: presto detto, i due avevano una relazione da anni. A Mugnano, ancora a nord di Napoli, 3 multe per altrettante persone fermate nella medesima auto – a loro detta, si erano persi a causa del navigatore mentre si recavano ad acquistare degli elettrodomestici.

Parentesi anche su Ischia: circa 12 sanzioni, delle quali una comminata ad un uomo intento a fare la spesa, nonostante tutti gli alimentari fossero chiusi.