Eduardo De Filippo si sa non aveva una carattere semplicissimo.
Di certo la bonomia, non era tra le sue caratteristiche migliori, ma nessuno gli ha mai negato la sua proverbiale franchezza.
Pane al pane e vino al vino.
Se qualcosa gli andava storto non te lo mandava certo a dire.

 ‘O ‘Pparla’ ‘Nfaccia non è tra le sue poesie più conosciute.
Ma da questi versi traspare nitida la sua natura sanguigna e verace.
Una natura indomabilmente ribelle e profondamente ostile ad ogni ipocrisia ed alle vuote formalità.
Sincera e schietta nel senso più profondo e vero del termine.
Essere così sinceri non è certo da tutti.
Bisogna avere coraggio ed attributi.
Doti che al grande Eduardo non mancavano di sicuro.

Realizzare una vera e propria antologia della Poesia Napoletana e non solo, uno scrigno da cui sia possibile estrarre a piacimento i preziosi versi dei più grandi poeti della nostra città: Salvatore Di Giacomo, Ferdinando Russo, Raffaele Viviani, Eduardo De Filippo… E via via Bovio, Totò, Galdieri, Murolo, E.A. Mario, Nicolardi in una videoteca virtuale con autori napoletani, ma anche i versi di tutti i più grandi poeti nazionali ed internazionali, classici e del ‘900. Una enciclopedia virtuale della poesia dove sia possibile leggere, ma soprattutto ascoltare i versi che i più grandi poeti hanno reso immortali.

Gianni Caputo

Per le altre Poesie da ascoltare clicca qui