Quella di ieri è stata certamente una giornata ricca di colpi si cena in casa Napoli: intorno alle 20 è arrivata la notizia che l’Asl Napoli 1 aveva bloccato la partenza della squadra per Torino dove questa sera è in programma la sfida contro la Juventus. La decisione è arrivata in seguito all’inizio di focolaio di Covid-19 evidenziatosi con la positività dei calciatori. Poi in tarda serata la notizia che ribaltava tutto: la partita si giocherà!  

A confermare il tutto una brevissima nota diramata dall’agenzia Ansa che riporta quanto segue: “La Lega Serie A conferma che la gara Juventus-Napoli, valida per la terza giornata di campionato, resta in programma per domani alle 20.45“. Non è servita neppure la dura presa di posizione da parte dell’Asl Napoli 1. La Lega calcio ha ribadito che il campionato non si ferma, neppure davanti al Coronavirus.

E a proposito di campionato da fermare si sono espressi Maurizio de Giovanni, Fabio Piscopo, Sandro Ruotolo, Claudio Starita, Gianmarco Volpe. “Giocare a calcio, in queste condizioni, non ha senso. Perché – come appare sempre più evidente col passare dei giorni – non solo si rischia di falsare e viziare un campionato ancora ai nastri di partenza, ma si mette pure in pericolo la salute di giocatori, collaboratori, dirigenti e rispettive famiglie’’, hanno detto.

I tamponi di ieri hanno rivelato la positività al Covid di Zielinski ed Elmas, oltre che di un dirigente del club partenopeo.  Per questo l’Asl aveva bloccato la partenza della squadra per Torino. ‘’Noi facciamo appello alla Lega Serie A perché il campionato venga sospeso – si legge poi nella nota – in attesa di comprendere l’evoluzione di questa seconda ondata di contagi e di mettere in campo le soluzioni più idonee a garantire una competizione sicura e corretta. Se il sistema e chi lo governa hanno ancora un briciolo di dignità, sarebbe il momento giusto per mostrarlo”. La giornata è soltanto all’inizio e, prima delle 20:45 di questa si attendono altri colpi di scena che rimettano nuovamente tutto in gioco per la supersfida all’Allianz!