Il 13 marzo, Anna Balbi, la bambina dodicenne di San Giovanni a Teduccio, impegnata in attività sociali di solidarietà e volontariato, è stata insignita al Quirinale  dell’attestato d’onore di “Alfiere della Repubblica”, dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il Capo dello Stato si è complimentato  con la  piccola Anna, premiata insieme ad  altri 28 ragazzi italiani al di sotto di 18 anni.

Figlia di un panettiere e di una casalinga, Anna è una fervente lettrice di Parini e Machiavelli, impegnata in attività sociali in supporto della sua comunità, fa volontariato presso la mensa del suo quartiere, pulisce le spiagge di San Giovanni a Teduccio dai rifiuti e combatte con passione contro il bullismo dei suoi coetanei. La ragazza ha chiesto a Mattarella di migliorare l’istruzione e l’educazione alla scolarizzazione nel suo quartiere, dove esiste un forte problema  di dispersione scolastica. Il sogno di Anna è quello di diventare pediatra per aiutare i bambini.

Anna, 12 anni, di San Giovanni sarà Alfiere della Repubblica il prossimo 13 marzo