Il fascino di una Napoli vista con gli occhi dell’amore. 
Un percorso che toccherà varie tappe del centro antico, accompagnato dalle
leggende che hanno fatto la storia di questa città. 

Avrà inizio  con la visita alla Chiesa di San Lorenzo Maggiore, eretta per volere diCarlo D’Angiò, straordinario esempio dello stile gotico francese a Napoli, rinnovatapoi in forme barocche nel XVII e XVIII secolo. Proprio qui Boccaccio incontra e si 
innamora di Fiammetta, fonte di ispirazione di quasi tutte le sue opere, ovvero
Maria D’Aquino, figlia illegittima del Re di Napoli Roberto d’Angiò.
san-lorenzo-maggiore-napoli
Dopo la visita alla Chiesa di San Gregorio Armeno, si raggiungerà Piazza San 
Domenico accompagnati dalla leggenda sulla nascita della sfogliatella
napoletana e della triste storia delle tre sorelle Donna Albina, Donna Regina e 
Donna Romita. Proprio in questa piazza, si scopriranno poi la tragica vicenda di 
Maria D’Avalos, la più bella signora di Napoli, consumatasi nel Palazzo Sansevero e,la leggenda della Sirena Partenope e del suo amore Cimone, rappresentata sulla 
guglia di San Domenico, opera del seicento di Cosimo Fanzago.
Piazza_San_Gaetano
Percorrendo via Tribunali non può mancare la storia d’amore tra Alfonso D’Aragona e la diciottenne Lucrezia D’Alagno, conosciuta durante la festa di San Giovanni nel 
1448 tra i vicoli del centro antico. Da quel giorno nacque una relazione durata 
dieci anni, unione secondo alcuni squisitamente casta. 

APPUNTAMENTO domenica 29 marzo ore 11.00,  ingresso chiesa di San Lorenzo Maggiore

E’ previsto un contributo organizzativo 
Per informazioni e prenotazioni
392/2863436 - cultura@sirecoop.it - www.sirecoop.it

The charm of a Naples seen through the eyes of love.

A path that will visit various stages of the ancient center, accompanied by the 
legends that have shaped the history of this city.

It will begin with a visit to the Church of San Lorenzo Maggiore, built by order of Charles of Anjou, an extraordinary example of the French Gothic style in Naples, 
then renovated in Baroque style in the seventeenth and eighteenth centuries. Right 
here Boccaccio meets and falls in love with Fiammetta, a source of inspiration for 
almost all his works, or Maria D'Aquino, the illegitimate daughter of the King of 
Naples, Robert of Anjou.
san-lorenzo-maggiore-napoli
After visiting the Church of San Gregorio Armeno, you will reach Piazza San Domenicoaccompanied by the legend about the birth of the Neapolitan Sfogliatella and the sadstory of the three sisters Donna Albina, Donna Romita and Donna Regina. Precisely 
in this square, you will find out then the tragic story of Maria D'Avalos, the most beautiful lady of Naples, consumatasi in Palazzo Sansevero and the legend of the 
mermaid Partenope and her love Cimon, represented on the spire of St. Domenico, the work of six hundred of Cosimo Fanzago.
Piazza_San_Gaetano
Along Via Tribunali can not miss the love story between Alfonso of Aragon and eighteen Lucrezia D'Alagno, known during the feast of St. John in 1448 in the narrow 
streets of the old town. From that day was born a decade-long relationship, 
according to some union exquisitely caste.


APPOINTMENT Sunday, March 29 11:00 am, entrance church of San Lorenzo Maggiore
It 'a contribution organizational

For information and reservations
392/2863436 - cultura@sirecoop.it - ​​www.sirecoop.it