Soddisfazione in casa cinque stelle, per i risultati delle amministrative. Ieri a Caivano la sfida si è conclusa con il successo al primo turno per Enzo Falco con il 51,66%, che ha battuto gli sfidanti Antonio Angelino centrista al 32,48% e l’uomo del centrodestra Salvatore Ponticelli 15,86%. A fare da traino è stato il Pd con 13%, staccato di poco dai renziani all’11,8%, mentre 5 stelle fanno i conti con il 4,47%. Falco è civico di area Pd ed è stato assessore provinciale a Napoli.

A Pomigliano d’Arco e Giugliano in Campania i risultati delle amministrative sono invece finiti con il ballottaggio. Nella città natale di Luigi di Maio Il candidato sindaco Gianluca Del Mastro ha incassato il 41,8% contro il 39,7% della vicesindaca uscente Elvira Romano che lo segue a stretto giro con il 39%. “Per le amministrative ho detto, la scorsa estate, che non bisognava preoccuparsi. E mi pare che il modello abbia funzionato –  ha detto Di Maio arrivato a Pomigliano che ha poi aggiunto – è un segnale per il futuro. Abbiamo unito e condiviso le forze e siamo al ballottaggio. Adesso lavoriamo per farci sostenere al secondo turno”.

Anche a Giugliano si torna a votare tra due settimane: qui la sfida sarà tra il candidato dell’alleanza Pd-M5S, Nicola Pirozzi arrivato secondo con il 35,4% a pochissima distanza dal sindaco uscente Antonio Poziello che ha raccolto il 37,5. Ma il ministro degli Esteri guarda già con un occhio al futuro, alle elezioni del 2021 e spiega che ci sarà il tempo per fare “un tavolo nazionale per mettere insieme le forze della coalizione di governo” in vista di questo importante appuntamento elettorale. In ballo ci sarà anche l’elezione del nuovo sindaco di Napoli.