In Giunta Comunale è stata approvata la delibera, a firma dell’Assessore alle Politiche Sociali e Lavoro del comune di Napoli Monica Buonanno, che consente la prosecuzione delle attività socialmente utili in carico a 291 lavoratori. Oltre alla stabilizzazione dei duecento lsu che il 30 dicembre scorso hanno firmato il contratto di assunzione a tempo pieno ed indeterminato, l’Amministrazione ha provveduto ad assegnare ai lavoratori rimasti fuori dal percorso di stabilizzazione, l’integrazione di 16 ore lavorative, al fine di rafforzare l’assegno ASU erogato dall’Inps.

In questo modo poniamo sullo stesso piano tutti i lavoratori socialmente utili, garantendo loro pari dignità lavorativa. È un risultato importante che precede l’impegno verso lo svuotamento del bacino, impegno preso da questa Amministrazione che ci auguriamo di poter onorare nel più breve tempo possibile. Un altro passo verso la piena attuazione del diritto al lavoro in città e una nuova buona pagina di pubblica amministrazione.