Avvenne il 28 dicembre: 1908 Alle cinque e ventuno del mattino, un terremoto della durata di trentasette secondi e d’intensità 7,1 gradi della scala Richter si abbatte sullo stretto, colpendo Messina e Reggio Calabria. La città siciliana è rasa completamente al suolo da uno tsunami. Il sisma, uno degli eventi più catastrofici del XX secolo, uccide la metà della popolazione di Messina e un terzo di quella di Reggio Calabria

Segno zodiacale: Capricorno

Capricorno

Si festeggia il 28 dicembre: San Gaspare Del Bufalo sacerdote, Sant’Antonio di Lérins vescovo, Santi Romuil e Conindri vescovi, San Teodoro il Santificato abate, Santa Caterina Volpicelli

Sant'Amalia

Nati il 28 dicembre: 1946 – Nello Mascia, attore e regista italiano; 1953 – Richard Clayderman, pianista francese; 1954 – Denzel Washington, attore, regista e produttore cinematografico statunitense; 1970 – Michaela Biancofiore, politica italiana

Aforisma: “Ai terremoti non v’è rimedio alcuno. Se il cielo ci minaccia con le folgori, pure si trova scampo nelle caverne. Ma contro i terremoti non vale la fuga, non giovano nascondigli.”

Francesco Petrarca

Francesco Petrarca