Misterioso quanto accattivante è l’ultimo romanzo di Nicola Russo, dal titolo “L’uomo che sogna” (DM.Edizioni), che sarà presentato dall’Associazione Eleonora Pimentel, La Tela del Mediterraneo, venerdì 25 gennaio 2019 alle ore 17.00 presso l‘Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, a Palazzo Serra di Cassano, in Via Monte di Dio 14, Napoli. Interverranno Esther Basile e Lucia Stefanelli Cervelli, moderati dalla giornalista Carmela Maietta e con la partecipazione straordinaria di Anna Maria Ackermann. Le video riprese saranno di Rosy Rubulotta.

La trama dell’Uomo che Sogna racconta di alcuni scienziati, che stanno conducendo studi di genetica, e che sono riusciti ad allungare a dismisura la durata della propria vita. La lunghissima esistenza che hanno alle spalle mina il rapporto tra gli uomini e la propria personalità. Il sogno sarà l’unica via d’uscita per scoprire il mistero della vita e dell’immortalità.

La grande fantasia, che apre orizzonti, fa del romanzo di Nicola Russo un viaggio immaginario. L’autore nato a Santa Maria Capua Vetere, laureato in Medicina, nonostante gli studi scientifici, non ha rinunciato alla sua passione per la scrittura,  spontanea e inaspettata, dedicandosi nel tempo alla sua passione, L’uomo che sogna è il suo secondo romanzo, dopo aver pubblicato Favola di città (2015).

L’Associazione Eleonora Pimentel, La Tela del Mediterraneo

Presenta

“L’uomo che sogna” di Nicola Russo (DM.Edizioni) 

Venerdi 25 gennaio 2019 ore 17.00 

Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, Palazzo Serra di Cassano, Via Monte di Dio 14, Napoli