A te cara mamma

che mi hai accolto

fin dal primo istante

come il dono più prezioso

del mondo.

 

Io che appena nata

cappellona, sbraitante ed urlante

fin da subito mostravo il mio forte carattere

prepotente e protestatario

che tu sola con il tuo dolce sguardo,

con il tuo sorriso ed una tua carezza

sapevi tranquillizzare e calmare.

 

A te che per paura

di non aver accontentato papà

ti sei meravigliata e con una puntina

di disappunto hai esclamato:

“Femmina è?????”

Ma poi mi hai confidato

che invece proprio quello

era sempre stato un tuo

segreto gran desiderio,

e quando hai capito che

invece era anche quello di papà

ne sei sempre stata orgogliosa e soddisfatta.

 

A te cara mamma che hai saputo capire

e prendere per il verso giusto il mio carattere

irruento,frettoloso e distratto

molto differente dal tuo

ma comunque come te, dolce, affettuosa,

socievole e spontanea.

 

Io sempre con problemi di salute

e difficile di gusti nel mangiare,

per accontentarmi ne inventavi

di mille colori e di mille sapori.

 

A te che hai sempre saputo incoraggiarmi

e guidarmi anche e soprattutto nei momenti

più duri e bui che abbiamo passato

quando invece chi doveva essere veramente capita

e consolata eri proprio tu mia cara mamma.

 

Tu che con grande forza e coraggio hai saputo

affrontare la tua tremenda malattia

insegnando addirittura tu a me

come aiutarti ,sostenerti ed accudirti.

 

Tu e solo tu,con grande amore,

hai saputo insegnare a me

a fare cose di cui sono veramente negata

come cucinare di cui tu invece eri una grande maestra.

 

Io invece ero in questo sbadata ed impacciata,

ma tu con il tuo buon senso e con la tua abilità

sei riuscita sempre a farmela cavare bene.

 

Tu dovendoti appoggiare a me,

dicevi che ero il bastone della tua vecchiaia

e scherzandoci sopra (per la mia bassa statura quasi come la tua)

dicevi che ero pure della misura perfetta.

Ma ora il vero bastone della mia vecchiaia

sei proprio tu , cara mamma che mi guidi,

mi consigli e mi incoraggi ancora da lassù.

 

Nonostante tu ormai non sei più

qui con me tu per me ci sei sempre,

perché sei sempre nel mio cuore

sempre e per sempre con me

con amore.

 Paola Vecchietti