Manca poco per la settima edizione del Procida Film Festival, che si terrà dal 18 al 21 giugno prossimo sulla pittoresca isola. L’evento si aprirà col tema “Sport e Cinema”, la serata sarà presentata da Gianfranco Coppola, Massimo Sparnelli e Fiorenza D’Antonio, seconda classificata a Miss Italia. Tra gli ospiti spicca il nome di Patrizio Oliva, campione olimpionico di pugilato. Una parte della rassegna sarà dedicata a Massimo Troisi, di cui, day by day, saranno proiettati corti, inediti o meno, arricchiti da racconti della storia cinematografica ed aneddoti della vita privata dell’indimenticato attore. Anna Pavignano e Renato Scarpa, tra gli altri, parleranno di lui e di Procida, 25 anni dopo Il Postino.

Sono state presentate ben 280 pellicole di 16 Paesi diversi, di cui ne sono state selezionate 30, suddivise in 4 categorie: cartoon, cortometraggi dedicati al mare, cinema e donna, giovani e accademie. Lavori cinematografici dalla Francia agli Stati Uniti, passando per Spagna, Iran, Repubblica Ceca ed Italia. Produzioni di assoluto valore, realizzate da autori che saranno presenti all’evento. Il PFF rappresenta anche un’occasione di sviluppo per la bella isola, puntando il focus sia sul movie tourism” che sul progettoProcida Isola Europea della Cultura”, senza dimenticare l’approfondimento scientifico di ProcidaLab. Diversi progetti relativi al festival sono stati avviati in compartecipazione con la Federico II, il Suor Orsola Benincasa, l’Accademia delle Belle Arti e scolari di Procida.

L’Hotel La Suite, la Chiesa di S. Giacomo e Marina di Procida, Lato Lingua, saranno gli scenari di un evento che si preannuncia ricco di emozioni, arte e personaggi di rilievo internazionale.