Tutto schierato il Balletto del Teatro di San Carlo per  l’appuntamento conclusivo di “Invito a Corte”, rassegna di musica, danza e conversazioni che ha fatto registrare finora il sold out per tutti gli appuntamenti, negli spazi messi a disposizione da Palazzo Reale, dal Cortile delle Carrozze alla Sala Rari della Biblioteca Nazionale, dalla Terrazza della Biblioteca alla Terrazza del Giardino Romantico, alla Sala del Teatro San Carlo.

Sabato 10 e domenica 11 ottobre ore 19.00 “Sonata”, coreografia contemporanea su musiche registrate firmata da Francesco Annarumma, giovane coreografo napoletano al suo debutto al Lirico di Napoli.

 Napoletano, Francesco Annarumma ha studiato presso Académie de Danse “Princesse Grace”, la Scuola di Ballo del Teatro La Scala e l’English National Ballet School. Ha collaborato con Mauro de Candia, Giorgio Mancini , Christian Cellini e con il Monaco dance Forum diretto Jean-Christophe Maillot. Nel 2011 si è unito allo Staatsteater Gärtnerplatz di Monaco di Baviera dove ha collaborato con coreografi come Jo Strømgren, Georg Reischl, Mauro Astolfi, Emanuele Soavi, Alexander Ekman, Marco Goecke, Antony Rizzi, Nanine Linning, Marguerite Donlon, Erna Ómarsdóttir, Jacopo Godani, Allison Brown, WIlliam Forsythe. Al Petruzzelli di Bari firma i movimenti coreografici per Il Trovatore di Giuseppe Verdi. Con la nuova creazione “Strange creatures” firma l’apertura della stagione 2019 dello Staatstheatre di Magdeburg in Germania.  Tra i numerosi i riconoscimenti, ha ottenuto il Premio Capri Danza international 2018.

Teatro di San Carlo

sabato 10 ottobre, ore 19.00 | domenica 11 ottobre, ore 19.00

Sonata

Francesco Annarumma, coreografia

Balletto del Teatro di San Carlo