Io Sono Felice!, il primo esperimento per il sociale della Fondazione Donnaregina per le arti contemporaneeda lunedì 11 febbraio ha in programma al  Madre, il museo d’arte contemporanea della Regione Campania, con il workshop #MadreTerra, realizzato in collaborazione con ArtStudio’93, quattro appuntamenti didattici con  Eugenio Giliberti, durante i quali  ragazzi, tra i 14 e i 18 anni, potranno partecipare alla creazione collettiva dell’opera Penelope. Un’installazione, che, realizzata per la prima volta dall’artista nel 2018, presso gli spazi di T.A.NA., consiste in un ambiente cubico di circa 2 metri per lato, accessibile al pubblico, e formato dall’assemblaggio di 5 teli fabbricati con manichette riciclate (tubi in polietilene leggero) per l’irrigazione dei campi. L’opera, realizzata con gli attrezzi storicamente ed abitualmente utilizzati per il lavoro della terra, dovrà idealmente incorporare tutti quei processi, quei pensieri e quelle storie di chi ha contribuito alla sua creazione, conservandone l’eco per restituire questa esperienza ai futuri visitatori.

Attività gratuite, dedicate ai ragazzi tra i 14 e i 18 anni, con l’artista Eugenio Giliberti, per la creazione collettiva di un’opera, in quattro appuntamenti, nei giorni 11, 13, 14 e 15 febbraio, dalle ore 15.00 alle 18.00, nella Sala delle Colonne al primo piano.

La partecipazione al laboratorio è gratuita, ed è obbligatoria la prenotazione al numero +39 081 197 37 254.

Museo Madre 

via Settembrini 79, 80139 Napoli

+39 081 19737254