Il Castello Lancellotti di Lauro farà da cornice a “Lumina in Castro”, meraviglioso viaggio nel mondo dell’amore cortese
Il Castello Lancellotti di Lauro (Avellino) farà da palcoscenico a “Lumina in Castro”, meraviglioso viaggio nel mondo dell’amore cortese. La manifestazione, organizzata dalla Pro Lauro sotto la direzione artistica di Giulio Manfredi, è giunta quest’anno alla sua XII esima edizione, la quale si svolgerà dal 25 al 27 agosto. I partecipanti avranno l’opportunità di fare un suggestivo viaggio nel tempo, in quel mondo medievale di cui l’Amor Cortese è stato uno degli indimenticabili simboli. Il tema centrale del racconto sarà la promessa di nozze, in stile medievale, di due giovani marchesi. Dame e cavalieri saranno dunque i protagonisti delle tre serate di festeggiamenti, che si svolgeranno all’interno dei cortili e delle stanze del Castello, vero e proprio gioiello delle terre irpine. Momenti suggestivi saranno i duelli medievali, i cortei e le danze storiche, oltre al Gran Galà nella Sala d’Armi, la Cena Medievale sulla Torre Meridionale e la scoperta di un misterioso passaggio segreto, il tutto all’insegna di un ideale dialogo in cui presente e passato si intrecceranno nella suggestione del teatro. Per accedere al secondo cortile “L’amor Cortese” il costo è di 5 euro, mentre l’ingresso al Primo Cortile sarà gratuito. Per maggiori informazioni collegarsi al sito www.prolauro.it oppure scrivere all’indirizzo e-mail luminaincastro@prolauro.it.

Il programma di domenica 27 agosto

  • Ore 20:30 – Inizio spettacoli nel Primo Cortile a cura di:
    Armata di San Sebastiano, Tamburrini Castel Lauri, Etera Danze Storiche,
    Duelli Medievali della Compagnia La Rosa e la Spada, Saltarello Medievale, Intrecciata Medievale.
  • Ore 20:30 – Gastronomia in P.za Castello.
  • Ore 20:30 – Inizio visita guidata nel Secondo Cortile “L’amor Cortese”.