Ieri mattina un uomo si è recato al pronto soccorso dell’ospedale di Aversa, nel casertano, pretendendo che l’anziana madre venisse immediatamente soccorsa. Ad assistere alla scena una guardia giurata, che è intervenuta per placare gli animi. L’uomo però ha continuato ad inveire minacciando verbalmente la guardia giurata tanto che alcuni presenti sono intervenuti per evitare lo scontro fisico.

Resta lo sconforto della guardia giurata, lavoratore e padre di famiglia, – spiega il coordinatore cittadino per i circoli insieme per il meridione Michele Onoratoche svolgendo il suo lavoro viene mortificato e minacciato verbalmente. Noi tutti ci auguriamo che in tempi brevi chi ci governa riesca a capire l’importanza delle guardie giurate nel mondo del lavoro e diano il giusto riconoscimento per il lavoro svolto soprattutto nei pronto Soccorso degli ospedali Campani”.