L’ipotesi su come programmare il litorale Salerno Sud sarà avanzata in un documento di indirizzo strategico da un raggruppamento di imprese che ieri si sono aggiudicate la gara regionale. Si tratta di Mate, Studio Silva srl e Ftourism da un lato, Marketing di Josep Ejarque e Stefano Boeri Architetti dall’altro. Il litorale domitio-flegreo, che è nella parte settentrionale della regione, è già in fase avanzata nella progettualità.

Con l’assegnazione di ieri, parte la progettazione anche per quella parte di costa che va da Salerno a Castellabate, fermo restando la necessità di terminare dapprima le procedure di indirizzo ancora in atto e quelle di confronto con gli amministratori e i principali attori locali. “Con i due Masterplan prosegue il lavoro di riqualificazione del territorio campano, con un riordino urbanistico di qualità che tiene conto delle vocazioni dei territori“, ha dichiarato il Presidente Vincenzo De Luca. “Da oggi è al lavoro un qualificato gruppo di progettazione per la costa sud della Campania. E un ulteriore passo in avanti in questa direzione, riguarda il masterplan del litorale domitio-flegreo, che è stato consegnato nei giorni scorsi, e per il quale sono stati già individuati 10 progetti per aree territoriali e per funzioni definite, per i quali rapidamente si procederà con le gare per dare concretezza al disegno urbanistico già definito“.