Da oggi e in attesa di completare il piano per la sicurezza il primo cittadino di Vietri sul Mare, Giovanni de Simone, ha deciso di chiudere la spiaggia libera perché troppo affollata ‘’E’ soltanto un momento transitorio per organizzare al meglio” ha spiegato. Il bel tempo ha invogliato le persone, troppe, a farsi un bagno nel week end così è stato deciso di vietarne l’accesso.

Il provvedimento rimarrà in vigore fino a quando non verrà introdotta l’app per smartphone, che consente di prenotare l’accesso alle spiagge libere. “Le abbiamo chiuse perchè, ieri, c’è stata un’affluenza troppo grande“, spiega de Simone ricordando che lo saranno “fino a quando non riusciremo ad organizzare il tutto con la prenotazione tramite app“.

Il sindaco intende poi creare varchi di accesso, per monitorare chi entra e chi esce e per misurare a tutti la temperatura. Intanto per assicurarsi che il divieto venga rispettato, Giovanni de Simone ha disposto il presidio degli arenili con le guardie ambientali, la Protezione civile, i vigili urbani e stamattina, anche i carabinieri.