Illustrare le strategie di intervento sulla legionella agli operatori del settore turistico-ricettivo. E’ questo l’obiettivo dell’iniziativa dal titolo “Prevenzione e Controllo della Legionellosi nelle strutture turistico-ricettive”, in programma giovedì 11 luglio e organizzata dal laboratorio analisi Check Lab srl e dalla società di sviluppo aziendale My Fair srl in viale Andrea De Luca, a Salerno, nella sala conferenze di Check Lab.
Saranno presenti al meeting: il presidente dell’Ordine Nazionale dei Biologi, Vincenzo D’Anna; il Dirigente del Dipartimento di Prevenzione ASL di Salerno, Domenico Della Porta; il direttore di Igiene e Sanità Pubblica dell’Asl Salerno, Arcangelo Saggese Tozzi; i docenti di Igiene dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, Francesco Aliberti e Marco Guida; il responsabile di Laboratorio Check Lab s.r.l., Francesco Latorre.
Il meeting giunge al termine di una serie di incontri formativi durante i quali sono state illustrate agli operatori del comparto turistico-ricettivo le strategie di gestione del rischio Legionellosi secondo quanto indicato dalle Linee Guida Nazionali per la prevenzione e il controllo.
“Un evento informativo dedicato in particolare alle strutture alberghiere ed extra-alberghiere della provincia di Salerno, un tavolo di confronto con gli organismi ispettivi, docenti universitari e tecnici esperti della materia, al fine di divulgare la conoscenza della problematica Legionellosi ed individuare sistemi di prevenzione e controllo del rischio ad essa associata – sottolinea Mafalda Inglese, responsabile delle società organizzatrici del meeting – Argomenti da non sottovalutare, infatti, in quanto i gestori delle strutture sono investiti a di responsabilità civile e penale”.