Un giovane, residente a Napoli e impegnato in qualità di stagista presso l’ufficio tecnico del Rione Toiano a Pozzuoli, è risultato positivo al Covid 19. Apprensione nel comune del vesuviano, dove lo stagista, inizialmente risultato negativo al test sierologico, è poi risultato invece positivo al tampone.


Chiuso l’intero edificio in cui ha sede l’ufficio per procedere alla sanificazione dei locali. Sottoposti a tamponi anche i venti dipendenti del comune che sono stati potenzialmente a contatto con lo stagista. Intanto, in via precauzionale, tutto il personale dell’ufficio tecnico è stato messo a lavorare da remoto. Funzionano regolarmente, invece, tutti gli altri uffici del complesso comunale al Rione Toiano.