Una comunità intera, quella di Pomigliano, si sta mobilitando per trovare un donatore compatibile con Serena, la giovane di 17 anni affetta da Aplasia Midollare che necessita di un trapianto. Una catena umana, partita da Facebook, e che ora sta mobilitando tutta Italia.

Tra i promotori anche Mattia De Cicco, assessore alle politiche sociali del comune, ha accolto e subito lanciato un appello video per la aiutare Serena nella sua battaglia per la vita. Malattia rara, l’Aplasia Midollare contano in media solo 2 casi ogni milione di persone.  “Cerchiamo donatori per Serena e per tutti quelli che vertono nella sua stessa condizione“, si legge nel post pubblicato su Facebook   “Serena, 17 anni, di Pomigliano, un mese fa all’improvviso si è sentita poco bene. Qualche giorno dopo è arrivata la diagnosi di Anemia Aplastica altrimenti conosciuta come Aplasia Midollare. Ora è in cura a Roma, al Bambino Gesù, ma dovrà andare sicuramente al trapianto di midollo”.

Per aiutare Serena a Sant’Anastasia e Pomigliano d’Arco stesso, sono previsti banchetti per cercare possibili donatori. In particolare per chi volesse recarsi a Sant’Anastasia, il gazebo si terrà presso la sede di AVIS in via Pomigliano 38, nei giorni sabato 25 gennaio 2020 (dalle ore 9 alle ore 18) e domenica 26 gennaio dalle (9 alle 12). A Pomigliano d’Arco, invece, sarà allestito uno stand in piazza Giovanni Leone nei giorni venerdì 14 febbraio e sabato 15 febbraio, in orari ancora da definire.