Quante persone sono vittime di errori giudiziari, costrette a subire la custodia cautelare, salvo poi rivelarsi innocenti? E quanto costano questi errori allo Stato, per risarcire le vittime?

Quella delle ingiuste detenzioni è una piaga che colpisce sempre troppo e ora a sollevare la questione è il deputato casertano de Movimento 5 Stelle Antonino Del Monaco che, in una lettera inviata a Csm a ministero della Giustizia, evidenzia come la situazione sia ormai fuori controllo. Nel 2019 il primato del numero di ordinanze di riparazione spetta a Napoli, con 129 casi contro i 113 dell’anno precedente e risarcimenti per un ammontare complessivo di 3 milioni e 200mila euro.

Nel 2018 – scrive Del Monaco – le ordinanze di riparazione sono state 895; siamo passati in un solo anno, nel 2019, a 1.000 ordinanze. Quanto all’ammontare degli indennizzi, sempre dal 2018 al 2019, a livello nazionale, parliamo di una cifra che è lievitata da 33.373.830 a 43.496.630 milioni di euro. È una situazione realmente incancrenita”.