Continua la pulizia delle strade a Napoli, per sanificare e scongiurare così l’espandersi del virus. In città grazie alla collaborazione tra la Questura e Asia, l’azienda che si occupa dello smaltimento dei rifiuti e della pulizia in città, da oggi vengono impiegati anche due idranti della polizia, che vanno ad aggiungersi ai mezzi quelli già messi in campo da Asìa. “Tutto nasce – spiega la presidente della municipalizzata Maria De Marcoda un’idea brillante del Questore Giuliano realizzata in tempi brevi“.

Così nelle scorse ore alcune delle principali arterie cittadine del centro, via Foria, via Toledo, piazza Municipio e Rettifilo e nella periferia nord di Scampia sono apparsi i mezzi con i loghi della polizia. “Ho fatto mia e portato avanti – sottolinea il Questore di Napoli Alessandro Giulianouna bellissima idea del Reparto Mobile che dimostra ancora una volta la generosità dei poliziotti di Napoli. Occorre mobilitarci tutti”.


Gli idranti in dotazione alla questura hanno il compito di supportare le forze di polizia antisommossa e gestire l’ordine pubblico, ma in questo momento di emergenza, visto che non vengono utilizzati per altri scopi, sono stati impiegati a supporto dei mezzi normalmente attivi.