A Napoli i dati sul turismo portano una sferzata di ottimismo e positività, all’indomani delle Universiadi concluse domenica scorsa. Numeri da capogiro soprattutto in questi giorni, in cui sono ancorate nelle banchine del porto cittadino ben quattro navi da crociera. Tra tutti un dato emerge: ovvero i numeri da record dei biglietti emessi, solo ieri mattina, dalla City Sightseeing che ha portato a spasso per il capoluogo campano oltre 1200 visitatori che, nonostante il caldo, hanno voluto ammirare la bellezza di Napoli, la sua storia, la sua cultura. Al terminal dei bus, situato nel piazzale del Maschio Angioino, una fila interminabile e composta, ha atteso pazientemente il proprio turno per salire a bordo dei mezzi, che li ha accompagnati lungo vicoli e strade.
“Abbiamo tutti i nostri 13 mezzi in strada – precisano dall’ufficio stampa della società – ma questa è un’affluenza che, considerato il giorno infrasettimanale e anche il caldo che mette a dura prova i nostri clienti, non ci aspettavamo. Almeno non con queste cifre vicine alla massima presenza mai registrata sugli autobus rossi. E’ come se l’onda Universiadi non si fosse mai fermata. I croceristi hanno preso il posto degli atleti e dei tifosi giunti in città per assistere alle gare”.