E’ il nipote di un esponente di spicco del clan Mazzarella, attivo nel centro storico di Napoli, il minore arrestato questa mattina dai Carabinieri di Napoli. Il 14 enne portava con sé un coltello nascosto negli slip. Perquisito dai militari in piazza Mercato, il giovane si trovava insieme ad alcuni amici.

Una volta identificato, il ragazzino è stato denunciato per porto di oggetti atti ad offendere e poi affidato ai suoi genitori e l’arma sequestrata.