E’ di 13mila persone fermate e 200 sanzioni emesse per spostamenti non autorizzati, il bilancio della campagna anti assembramento messa in campo dalla polizia locale su decisione dell’amministrazione comunale di Marigliano. Le operazioni sono state condotte anche grazie all’utilizzo dei droni i cui voli sono stati realizzati dall’Agenzia di Sviluppo dei Comuni dell’Area Nolana di cui è amministratore unico Vincenzo Caprio.

L’iniziativa è stata realizzata al fine di tutelare la sicurezza dei cittadini in piena emergenza Covid-19 e rientra nell’ambito del progetto di sicurezza e legalità sostenuto dal sindaco Antonio Carpino e dall’assessore all’Ambiente Giovanni Ricci. Un progetto che, sempre attraverso i velivoli a pilotaggio remoto, ha riguardato anche i controlli ambientali effettuati nelle zone più a rischio del territorio comunale. Anche in questo caso i risultati non si sono fatti attendere: sono, infatti, 20 le attività produttive sospese. In corso di accertamento anche i recenti ritrovamenti in via Nuova del Bosco dove sono state sequestrate 4 discariche abusive. Ecco il link del video