Si tinge dei colori della beneficenza il Natale della pasticceria Nobile di Castellammare di Stabia. Sono già usciti dal forno i primi panettoni solidali che il maestro pasticcere Alessandro Izzo ha preparato con cura e amore. In vista del Natale 2020, infatti, la pasticceria Nobile , non nuova a queste iniziative, con il pasticcere Alessandro ha stretto una ‘dolce’ alleanza con la cooperativa Quipus. Per ogni panettone artigianali acquistato, una parte del ricavato andrà a sostegno del progetto Abitare Sociale. “In un momento difficile come questo che stiamo vivendo– commenta il pasticcere- un piccolo gesto di solidarietà diventa particolarmente importante e si coniuga con la golosa opportunità di gustare uno squisito prodotto artigianale” .

Preparato con ingredienti di alta qualità, dopo tante ore di lievitazione (fatto solo ed unicamente con lievito madre) il panettone è disponibile in diverse versioni. Un gesto di solidarietà- spiega Salvatore Mauriello – che per noi vale tanto . La Cooperativa ha acquisito una struttura ad uso sociale nel Comune di Parolise (Av), che ospiterà un alloggio sociale denominato “Sitara”, che darà accoglienza ai giovani in uscita dalle comunità per minori per un periodo da concordare con il ragazzo, non inferiore ad un anno, se non per sopraggiunte nuove esigenze dello stesso.