Il primo agosto, il Napoli, la nostra squadra cittadina, compie il suo compleanno! Per l’occasione Napoliflash24.it, pubblicherà la storia a puntate della gloriosa squadra di calcio.

Il calcio a Napoli nacque il 1° agosto del 1926 su proposta di un imprenditore napoletano, Giorgio Ascarelli (qui sotto in foto), primo storico presidente azzurro.
Ascarelli

L’Associazione Calcio Napoli, venne iscritta nell’entusiasmo generale al campionato di Serie A, divisione nazionale, girone A. Una squadra rappresentata da un grande talento fatto in casa, Attila Sallustro(Qui sotto in foto alla destra di mister William Garbutt). L’attaccante, primo idolo delle folle, prepotente e roccioso, rappresentò tanto nella storia del Napoli degli esordi. Tanto che le pelletterie cittadine proposero i guanti “Sallustro” e Marinella fece confezionare un tipo di cravatta esclusivamente per il campione.
01
Era un talento puro, genio e sregolatezza, capace di assentarsi dal gioco per intere partite e poi esplodere e realizzare 5 gol tutti in una volta (vedi Napoli-Reggiana 6-2). Il bomber non tradì mai la fiducia del popolo partenopeo, giocando nel Napoli fino alla stagione 1936/37, realizzando 102 reti in 194 partite e diventando uno dei marcatori più prolifici nella storia del club.
Attila-Sallustro1
La squadra, che all’epoca come simbolo aveva un cavalluccio rampante appoggiato su di un pallone da calcio, giocava allo Stadio Militare dell’Arenaccia, voluto da Alberico Albricci. Quello, dal 1926 al 1930, fu il primo tempio del calcio a Napoli.

Leggi la storia del Calcio Napoli cliccando qui

 

A proposito dell'autore

Fabio Ferraro

Giornalista pubblicista dal 2014, grande amante di calcio, sport in generale, musica e storia contemporanea, collabora con Napoliflash24 dalla sua fondazione(2013). Curatore dal 2013 delle Rubriche "Largo ai giovani" e "Mondo Ultras" su ilnapolionline.com. In passato ha collaborato con il magazine "Thetripmag.com", il blog "letteraturateatrale.it", il portale "Forumitalia" e inoltre ha ricoperto nel corso del biennio 2013/2014, il ruolo di addetto stampa dell'ASD Partenope Soccer.

Post correlati