Che dire ho trovato la mia nuova passione!!! Al mercato qui al “norde” ho trovato finalmente il mio spacciatore di verdure di fiducia e devo dire che mi trovo benissimo, unico trauma è che dopo molti soldi di spesa non ti regala gli odori… La settimana scorsa il piccolo e simpatico omino ha deciso di prendersi una confidenza, e sentendo che sono napoletana (mi chiedo come abbia fatto ad accorgersene vista ormai la mia dizione perfetta) ha insistito per farmi assaggiare queste verdure che io non conoscevo: LE TACCOLE. Le ho pulite come i fagiolini, e le ho preparate proprio come si preparano i fagiolini al sugo, e che dire sono eccezionali. Sono certa che questo scambio culturale tra me e l’omino veneto darà ottimi risultati!

INGREDIENTI:

500 GR di Taccole

5/7 Pomodorini freschi

2 Cucchiai di concentrato di pomodoro

Olio evo

Sale

Aglio

PROCEDIMENTO

Ho pulito le taccole privandole delle estremità, le ho schiacquate e tagliate a pezzettini di 1 cm. In un padella antiaderente ho messo 2 spicchi di aglio in olio evo ed ho lasciato soffriggere, ho aggiunto i pomodori spaccati in due, le taccole ed i 2 cucchiai di concentrato di pomodoro sciolto in una tazza di acqua. Ho lasciato cuocere con un coperchio a fiamma media per 30 minuti e le ho servite ben calde. Lo trovo un ottimo contorno anche se poi ho scoperto che le taccole appartengono alla famiglia dei legumi e che sono ricche di vitamina B9 e di ferro.

Xo Xo Vigan VìVì

A proposito dell'autore

Vigan Vi Vi

Post correlati