Supportare i pazienti colpiti da tumore della testa e del collo per esprimere con facilità le proprie necessità, emozioni e difficoltà quotidiane quando la voce manca. Tutto questo à possibile grazie a “La mia voce”, prima applicazione al mondo di comunicazione assistita per tablet e smartphone pensata per questi pazienti. Presentata da Merck Serono S.p.A. in occasione della prima giornata della European Head & Neck Cancer, è scaricabile gratuitamente dagli store Apple e Android. “Con questa applicazione volevamo garantire immediatezza alla comunicazione – spiega Lisa Licitra, Responsabile Struttura Semplice Dipartimentale Oncologia Medica Tumori Testa & Collo dell’Istituto Nazionale dei Tumori – semplicemente cliccando sulle icone è possibile riprodurre il concetto desiderato, senza doverlo scrivere per intero come per gli speak up finora utilizzati”.
L’app è composta da oltre 130 icone e frasi preimpostate, riprodotte da una voce e studiate per le esigenze più comuni: dalla richiesta di aiuto, a quella di un caffè, all’esprimere uno stato d’animo. Per garantire una maggiore facilità d’uso le icone sono state suddivise in gruppi (Sos, dolore, a tavola, a letto, emozioni, conversazioni,..). E’ inoltre possibile impostare un proprio profilo, con foto, indicazioni di allergie o intolleranze e atre informazioni personali. Tra le funzioni offerte dallo strumento anche la possibilità di aggiungere nuove icone (personalizzandole con un’immagine e una voce), di inserire del testo e di farlo riprodurre da un sintetizzatore vocale, di disegnare, si spegnere l’audio o di riprodurlo ad un volume più altro tramite un amplificatore.

L’iniziativa ha ricevuto il patrocinio di associazioni di pazienti e di strutture ed organizzazioni specializzate quali: l’Associazione Italiana di Oncologia Cervico-Cefalica, l’Istituto Tumori di Milano, la Federazione Italiana delle Associazioni di Laringectomizzati e Pazienti Oncologici, l’Associazione Italiana Laringectomizzati e l’Associazione Oncologica Italiana. In Italia i tumori della testa e del collo rappresentano la quinta neoplasia più diffusa e la stima dei pazienti colpiti è di circa 106.7273. Ogni anno si registrano circa 10.432 nuovi casi tra gli uomini e 1.980 tra le donne. Attualmente, la grande maggioranza dei pazienti colpiti da tumore della testa e del collo si presenta alla diagnosi in stadio avanzato e la sopravvivenza mediana per i pazienti colpiti da patologia recidivante e/o metastatica e trattati con la sola chemioterapia è di 6-9 mesi.