Residence Paradise, è il musical presentato dalla compagnia teatrale Ago&filo, al teatro Bolivar di Materdei lo scorso 12 novembre. La piece inedita scritta da Gino Tramontano, che ne ha firmato anche le musiche, e Diego Rossi, è la storia, dai toni surreali, di sei anime ed un angelo in un cimitero napoletano. Le anime sono parcheggiate in quel luogo fino a quando non riescono a concludere quello che hanno lasciato irrisolto durante la loro vita. Così si trovano intrappolati come fantasmi tra questo mondo e il prossimo incapaci di lasciare completamente la vita terrena.

Con l’aiuto della medium Gertrude, che riesce a sentirli, ma non a vederli, si creano dei momenti divertenti che rivelano la chimica frizzante di cui godono i protagonisti di questo musical, pieno di gag tipiche della tradizione comica e macchiettistica napoletana. Tutti gli attori hanno voci potenti, ed anche se amatori, dimostrano una pura classe teatrale, eccellendo durante le loro performance vocali, in particolare nelle superbe canzoni a tema, l’interprerazione emotiva di Sara e Martina che cantano per le persone amate scomparse, sono un vero e proprio punto di forza.

La coreografia con 40 bambine e ragazze  della scuola di ballo Anima & Danza, è stata spumeggiante e briosa. Una produzione ben riuscita che rivela la passione per il teatro che la compagnia teatrale Ago&filo porta ogni volta sul palcoscenico.

CON
ANTONIO CILVELLI, PASQUALE GENTILE, GABRIELE ESPOSITO, PASQUALE CAPASSO,
CRISTIAN ESPOSITO, LUCY GRECO, ANDREA PISCIOTTA, SARA SCARPARO E SIMONA
MITILINI.

COSTUMISTA LUCIA CHIACCHIO.

TRUCCO GIULIANA.

simona caruso