Pizza, Libri e Legalità, un format completamente nuovo nato dalla collaborazione tra i due prestigiosi marchi napoletani.

Una nuova iniziativa interamente dedicata alle scuole firmata Trianon – Rogiosi Editore: mercoledì 19 aprile, a partire dalle 11, negli storici locali della pizzeria Trianon da Ciro di Via Pietro Colletta a Napoli.

Sarà presentato infatti il libro “Senso di marcia”, del giornalista Leandro Del Gaudio e il pm Catello Maresca, edito da Giapeto. Senso di marcia è anche il titolo del docufilm, da cui è tratto il libro, del giornalista e videomaker Duccio Giordano, sceneggiato dallo stesso Leandro Del Gaudio, che ha dato anche vita ad un progetto didattico che ha coinvolto i ragazzi delle scuole della nostra città.

Alla presentazione del 19 mattina interverranno dunque i due autori, Maresca e Del Gaudio, assieme al regista Giordano; gli alunni delle scuole napoletane non solo parteciperanno alla presentazione del libro nella storica pizzeria, ma alla fine potranno gustare la pizza in compagnia degli autori, ai quali potranno rivolgere tutte le domande che desiderano.

Il costo della giornata è al prezzo speciale di 10 euro, cifra che comprende pizza, bibita e libro.

IL LIBRO
Il libro racconta una storia, simbolica e forte: “Da Napoli più a Sud ancora, nelle viscere del Meridione; e da lì verso Milano, locomotiva d’Italia, il viaggio di un cronista di nera che – a un passo dallo scoop di una vita, una carriera in tv, fama e soldi facili – decide invece di rimettersi in gioco, e partire in cerca di una nuova prospettiva. Su una vecchia moto e con antichi incubi sul sellino posteriore, sospeso tra Don Chisciotte e Ulisse, scoprirà sulla strada che, se pure la Storia ricorre e ci rincorre, è ancora possibile cambiarne il finale.”

GLI AUTORI E IL REGISTA
Leandro Del Gaudio
, napoletano classe 1970, da undici anni si occupa di cronaca nera e giudiziaria per “Il Mattino”, dopo aver ricoperto uguale incarico al “Roma”: nel 2011 è premiato dalla Regione Campania per il suo impegno sul campo come giornalista anti-camorra. In tv conduce nel 2012-13 il programma di approfondimento giudiziario “Verità imperfette”, su format di sua creazione e, dal 2014, il programma “Cold Case” su delitti irrisolti. Ha pubblicato il libro inchiesta “Dentro la terra dei fuochi” (2014, con il collega Gerardo Ausiello) e nel 2015 il romanzo “Cattivo infinito”, finalista al premio Un libro per il cinema.
Catello Maresca, classe 1972, è dal 1999 PM alla Procura della Repubblica del Tribunale di Napoli, sua città natale. Dal 2007 alla DDA, ha coordinato le operazioni “Zenit” e “Caccia al Tesoro” contro il clan dei Casalesi e diretto in prima persona le attività che hanno portato in carcere Michele Zagaria, rappresentato l’accusa nel processo al gruppo Setola, coordinato “Spartacus III”, svolto investigazioni in sede Eurojust ed Europol. Docente per la Federico II di Napoli e l’Università di S. Maria Capua Vetere, è autore di numerosi testi sulla lotta al crimine organizzato; l’ultimo è “Male Capitale”, pubblicato nel 2015.
Duccio Giordano
, napoletano, classe 1974, collaboratore de L’Espresso e autore del programma “Panni sporchi”. Si occupa prevalentemente di video inchieste e reportage sul sociale. Tra gli ultimi lavori: “Afghanistan la Transizione”, online sul sito de Il Mattino, e “Iraq, i bambini dell’Isis” online sul sito de L’Espresso. Suoi anche i backstage per la RAI e SKY delle serie televisive “Il Commissario Montalbano”, “Braccialetti Rossi 3”, “Delitti del BarLume”, e per la coproduzione internazionale di “The Happy Prince” con Rupert Everett.