Ieri, Iodice e domani“, è lo spettacolo di Peppe Iodice che passerà, il 16 e 17 febbario, sul palco del teatro Summarte di Somma Vesuviana, un recital comico scritto insieme a Lello Marangio.
Peppe Iodice, il monologhista napoletano che parlava e sparlava degli intellettuali a Zelig, colui che ci ha riportato indietro negli anni ’80 nelle ultime edizioni di Colorado su Italia 1. Per gli sportivi è l’opinionista comico de “Il bello del calcio” trasmissione cult dell’etere campano e di “Calcio Champagne” su Raidue.
Iodice in “Ieri, Iodice e domani” annusa il pubblico, cerca di conoscerlo e poi comincia la sua performance nella quale crea “l’effetto specchio”: la gente si rivede e con la risata esorcizza tic, manie e disavventure della società moderna. Improvvisa molto e, se c’è una notizia di cronaca rilevante sentita da un TG anche un minuto prima dello spettacolo, questa, diventa sicuramente un motivo dominante della sua esibizione.
Lo stile è diretto e il clima è quello di una grande festa perché, dice lui: Se non è così, mi viene la malinconia…!