SABATO 24 NOVEMBRE  – ORE 10:00 

IL COMPLESSO DI REGINA COELI, UNA PERLA NASCOSTA : CHIESA, CHIOSTRO, FARMACIA

L’appuntamento è alle ore 10:00 in largo Regina Coeli, che si apre sull’antichissimo decumano superiore dell’Anticaglia. Ad accoglierci, insieme agli operatori della Cooperativa sociale Sire, sarà una delle suore della ordine della Carità che dal 1810 gestiscono il complesso monastico. La fondatrice di quest’ordine è Santa Giovanna Antida Thouret (1765-1826), i cui resti mortali sono custoditi in un’urna di marmo della Chiesa stessa. La Santa originaria della Francia allargò la sua opera a Napoli, dove si dedicò alla formazione cristiana e civile dei giovani e alla carità verso i bambini abbandonati, i poveri e i malati. Presso il Complesso Monumentale è possibile visitare, oltre alla chiesa e al sorprendente chiostro, la Farmacia da lei fondata. La fondazione del convento e della chiesa di Santa Maria Regina Coeli, più antica, si deve allemonache lateranensi agostiniane che, dopo aver abbandonato nel 1560 il loro originario monastero decisero di trasferirsi nel palazzo, un tempo del duca di Montalto con il suo vasto giardino. Prima tappa della visita del complesso sarà la chiesa: nonostante sia stata completata nel 1594, solo la facciata si mostra nella sua originaria e cinquecentesca semplicità. Al suo interno, invece, sono conservate opere che rappresentano tutte le epoche della cultura artistica a Napoli, dagli artisti attivi alla fine del ‘500, agli esponenti dell’ultima maniera, fino ad incontrare importanti esempi dell’arte del Seicento napoletano, con le opere di Stanzione e Giordano. Si spalancherà poi davanti ai nostri occhi la bellezza del chiostro e del suo verde giardino, vero e proprio gioiello nascosto nel cuore di Napoli e la storica farmacia ottocentesca del convento. 

PROGRAMMA

10:00 Raduno partecipanti presso largo Regina Coeli (su via Anticaglia, decumano superiore) – Napoli

12:30 conclusione attività

INFO E PRENOTAZIONI 3922863436 

____________________________________________________________________________________________

SABATO 24 NOVEMBRE  – ORE 10:15 

PASSEGGIATA NELLA STELLA: DA LARGO DELLE PIGNE AL SANTUARIO DELLA STELLA 

La cooperativa Sire vi invita ad un interessante itinerario che partirà da piazza Cavour,  l’antico largo delle pigne, così detto per la presenza di pini, in origine gran collettore di acque piovane che discendevano dalle varie colline fuori le mura. Su di esso affacciavano le mura settentrionali della città, ampliate nel XVI secolo per volere di Don Pedro di Toledo. È in questo periodo che si costruiscono i primi edifici nella zona, soprattutto nella parte bassa dell’attuale quartiere Stella, detta le Cavaiole perché vi risiedevano le famiglie di quei della Cava (cioè Cava De’ Tirreni). Si approfondirà quindi la storia di due chiese presenti nella zona. Prima tappa sarà la chiesa del Rosariello alle Pigne, progettata nel XVII secolo da Arcangelo Guglielmelli in stile pienamente barocco. La facciata, arricchita da una famosa statua della Vergine del Rosario, rappresenta un capolavoro che la rende unica nel suo genere. Proseguiremo con la visita alla chiesa di Santa Maria della Stella, che da il nome al quartiere, fondata nel 1571, per poter ospitare una venerata immagine della Vergine. Il tempio venne ricostruito da Domenico Fontana in forme più ampie, su commissione dei padri di San Francesco di Paola, dell’Ordine dei Minimi. Parte della ricca decorazione interna è andata perduta durante l’incendio nel 1944 ma la chiesa e l’annessa sagrestia settecentesca rimangono un luogo ricco di fascino, preziose anche per la presenza di una delle prime opere di influenza caravaggesca a Napoli: la Madonna con San Francesco d’Assisi e San Francesco di Paola di Battistello Caracciolo.

 PROGRAMMA

10:15 – Raduno partecipanti presso porta San Gennaro, piazza Cavour, Napoli

12:30 – Fine della visita guidata

INFO E PRENOTAZIONI 3922863436


Fenici, Greci, Egiziani, Romani… C’era un tempo in cui a Napoli si parlavano tante lingue. La ricchezza della nostra città è sempre stata la sua capacità di mescolarsi e di far esprimere tutte le civiltà.

Trentaremi organizza una passeggiata narrativa per i più piccini alla scoperta del centro antico di Napoli, una città in cui la storia si fonde con leggende diventate nel corso dei secoli un vero e proprio culto popolare. Ad accompagnarci in questo viaggio saranno le guide dell’associazione Storie a Manovella, che costruiranno un tour ludo-didattico adatto ai bambini dai 5 ai 9 anni.

Il nostro percorso toccherà le mura greche e il foro, fino ad arrivare al Dio Nilo, simbolo di fortuna e prosperità. La passeggiata narrativa si soffermerà sul campanile di Pietrasanta, attraverserà l’anticapiazza San Gaetano, proseguirà per la mitica piazzetta Nilo e si concluderà a piazza San Domenico, uno dei più importanti larghi di Napoli.

Sarà un tour alla scoperta della storia di Napoli e dei tanti personaggi che hanno vissuto il centro antico.

Dove: Piazza Bellini, Napoli
Quando: sabato 24 novembre, ore 10.00
Quanto: 10€ a bambino ; 2 fratelli 15€ ; genitori gratis
Info: info@trentaremi.it