La storia di Sophia Loren 3°puntata

Gira altri film Sofia, film divertenti e film impegnati, girati tra il ’54 e il ’56, tra cui non si può non menzionare la famosissima Donna Sofì la smargiassa nel film ” Pane amore e…. “ con accanto un affascinante Vittorio De Sica nei panni del comandante Carotenuto.

Sofia De Sica

In questi film Sofia ammalia con modi spontanei, bellezza e bravura, un pubblico sempre più affascinato da quella attrice giovanissima. Ama la tranquillità della sua casa dove vive con la madre e la sorella, addormentandosi presto la sera e svegliandosi presto la mattina, ma ogni tanto la bella Sofì si concede un po’ di vita mondana presentandosi in tutta la sua eleganza e splendore a mostre d’arte e festival, tra l’altro partecipando anche ad una cooperativa gestita da Don Gnocchi. Inutile dire che una volta andata a fare visita ai militari, orfani e operai della Fiat, tutti irrimediabilmente rimangono affascinati da lei. Sofia dopo aver interpretato il ruolo di Antonella Follari nella divertentissima commedia ” La fortuna di essere donna “, si iscrive ad un corso d’inglese e poi parte per Hollywood assieme all’ amore della sua vita Carlo Ponti.

la01

Inizia l’avventura americana per Sofia dove trovandosi nel momento fortunato degli anni d’oro del cinema hollywoodiano recita in film di spessore con attori del calibro di Cary Grant, John Wayne, Antony Quinn. In questi film Sofia riesce a farsi amare da un pubblico molto più vasto anche mettendosi in sana competizione con le grandi star del momento di Hollywood.

a6dc91c600c7c599767828d1b66163fe               dd1d74e3e61cdc732986618c40d86e64

Gli anni ’60 vedono Sofia divisa tra l’Italia e L’America, interpretando film con registi importanti quali Mario Monicelli, Ettore Scola, Dino Risi e tanti altri. Con Vittorio De Sica instaura un rapporto solido fatto di profondo affetto e stima tanto che tra i due si forma un sodalizio che li porterà a lavorare assieme in ben otto film, in alcuni rimane presente il partner, Marcello Mastroianni. Il film simbolo che dichiara Sofia attrice a tutti gli effetti è ” La ciociara “, film diretto da De Sica e prodotto dal marito di Sofia, Carlo Ponti, film tratto da un romanzo di Alberto Moravia.

th1      1961 Sophia Loren. La Ciociara

Inizialmente il ruolo di Cesira fu offerto ad Anna Magnani e Sofia aveva il ruolo della figlia Rosetta, poi si ribaltarono le cose e Sofia all’età di ventisei anni interpreta il ruolo forse più importante della sua carriera, per intensità e drammaticità, un ruolo che la consacra come attrice icona del cinema italiano e dove ottiene il premio Oscar, la Palma d’Oro a Cannes, il BAFTA, il David di Donatello e il Nastro d’Argento. Il giornale Time gli dedica per l’occasione una copertina con un illustrazione di Renè Bouchè…..

       Sophia-lore-vincitrice-oscar     2042-1

continua con la prossima puntata all’interno della rubrica “La storia di Napoli”.

Emanuela Genta