La storia di Eduardo De Filippo 7°puntata

… Anche la sorellastra di Eduardo, Maria Scarpetta, si unì a loro per una collaborazione, visto lo smisurato successo ottenuto ed il prolungamento del contratto al Kursaal. La compagnia aumenta in modo eccessivo il lavoro, si deve cambiare il cartellone praticamente ogni settimana perché negli anni dell’avanspettacolo si recita subito dopo la proiezione di un film, ma una parodia sulla ” Cavalleria Rusticana “, riesce a far arrabbiare Pietro Mascagni, tanto da far fermare le repliche. Ritroviamo i tre fratelli d’arte alla fine dell’estate 1932, trasferiti al cinema-teatro Reale, dove hanno successo con il pubblico e con la critica. Oramai sono sempre di più delle figure quasi familiari per il pubblico, per cui vengono chiamati semplicemente con il loro nome di battesimo, come quasi fossero i fratelli di tutti. Il successo è grande, nell’autunno del 1932 ci sarà un sodalizio nuovo con l’impresario del teatro Sannazaro, con Titina prima attrice della compagnia, con commedie come ” Chi è cchiù felice ‘e me!” e “Amori e balestre “. Si forma il primo ” repertorio eduardiano “, accompagnato anche da lavori scritti dagli altri fratelli Titina e Peppino, Maria Scarpetta e Ernesto Murolo. Ma oramai conosciamo bene il carattere severo e irrequieto di Eduardo, che inizia a sentirsi intrappolato in quello che lui chiama “provincialismo”,  il successo c’è, la critica li supporta, perché non optare per i teatri più prestigiosi d’ Italia?

Luigi Pirandello, incontrato per caso, fu decisivo nella decisione, interpreta l’opera ” Berretto a sonagli “, collabora con la messa in scena di ” Liolà ” e con la scrittura della commedia ” L’ abito nuovo ” . Nonostante il sodalizio e il grande successo, tra Eduardo e Peppino ci sono dei contrasti, i due fratelli non sempre si trovano d’accordo e il 20-12-1944 recitano assieme per l’ultima volta al teatro Diana di Napoli. Successivamente Eduardo forma una nuova compagnia teatrale dal semplice nome di ” Il teatro di Eduardo ” ….

Per la Storia di Eduardo De Filippo ed altre biografie, clicca qui

Emanuela Genta

165

   eduardo de filippo