Ingredienti per 4 persone:
8 fogli di pasta fillo di forma quadrata
400 gr di scampi
100 gr di porro
1 buccia di limone grattugiata
1 pizzico di sale
1 cucchiaio di burro
1 cucchiaio di olio evo

Procedimento:
Lavate e scugiate gli scampi e riponeteli una ciotolina. Maturate il porro tagliandolo a cubetti e ponendolo in una padella con 50 cc di acqua. Lasciatelo cuocere fino a quando non evapori tutta l’acqua. Toglietelo, quindi, dal fuoco e fatelo raffreddare.
In un recipiente mettere gli scampi tagliati a dadini, il porro maturato, la buccia di limone grattugiata, l’ olio, sale e pepe q.b., e amalgamate bene il tutto.
Stendete , quindi, la pasta fillo (n. 2 fogli a porzione; sciogliete, quindi, in un tegame un cucchiaio di burro e con un pennello da cucina spennellate uno dei due fogli di pasta fillo, e riponete sopra il secondo in modo si incolli perfettamente al sottostante. Spennellate con il burro disciolto anche il secondo foglio, al cui centro andrete a posizionare 1 cucchiaio del composto precedentemente realizzato, e richiudetelo così da formare un fagottino.
Riponetelo in un tegame e lasciatelo cuocere in forno per 10 minuti a 160°.
Al termine, adegiatelo sul letto di rucola, che avrete nel frattempo montato, lavato e condito con olio evo, aceto balsamico e sale q.b., e servite in tavola.