La ricetta della domenica di Virginia: PIZZA FATTA IN CASA

La pizza fatta in casa, è una delle pietanze più buone in assoluto, semplice e gustosa. Ho pensato di proporvi la pizza fatta in casa poiché a me, capita spesso di organizzare un brunch alla domenica. Arrivano i miei amici e la pizza, mette sempre tutti d’accordo. Possiamo prepararla in precedenza, tagliarla e servirla per dare il tocco partenopeo a questa tradizione anglosassone. Per ottenere un’ottima pizza fatta in casa, è necessario che il forno sia molto caldo ed è necessario rispettare i tempi di lievitazione così che venga bella alta e soffice. Vediamo come procedere:

Ingredienti per 4 persone:

500 gr di farina per pizze

25 gr di lievito di birra

una patata bollita

1 cucchiaino di zucchero

10 gr di sale

Ingredienti per il condimento:

filetti di alici qb

250 gr di mozzarella 

polpa di pomodoro qb

olio Extra Vergine di Oliva qb

sale e origano secco qb

Procedimento:

Fate bollire una patata e toglietela dal fuoco quando sarà ben tenera. Sbucciatela avendo cura di non bruciarvi e schiacciatela. Tenetela da parte. Sciogliete il lievito di birra in 70 ml di acqua tiepida. Sul vostro piano di lavoro versate la farina a fontana. Formate un buco al centro, unite l’acqua con il lievito sciolto, la patata  schiacciata, il sale e lo zucchero. Amalgamate il tutto impastando con le mani. Se occorre, unite altra acqua all’impasto, altrimenti, un pugno di farina. Impastate per circa 10 minuti e poi, fate lievitare in una ciotola capiente, per almeno due ore. Coprite la ciotola con un canovaccio pulito. Trascorso il tempo necessario, riprendete l’impasto e lavoratelo con le mani per sgonfiarlo. Stendetelo bene con il mattarello (io di solito lo faccio a mano), e sistematelo nella placca da forno, ricoperta in precedenza con carta forno leggermente oleata. Condite la superficie con la polpa di pomodoro, un filo d’olio EVO  e un pizzico di sale, i filetti di alici, la mozzarella tagliata a cubetti e l’origano. Condite ancora con un filo d’olio e infornate in forno già caldo a 220° per 20 minuti. Verificate sempre i tempi di cottura del vostro forno e regolatevi di conseguenza. Buon appetito!